Vertice a fine mese Moratti-Corsini

Aem-Asm

Nuovo round di incontri a fine mese tra i sindaci di Milano, Letizia Moratti, e di Brescia, Paolo Corsini, per cercare di dare una svolta alle trattative per la fusione tra le due ex municipalizzate lombarde - Aem e Asm - dopo la presentazione ai cda del piano industriale congiunto. Tra i punti ancora in sospeso relativi ad Aem - che preoccupano in particolare i bresciani - la sentenza della Corte di giustizia Ue sulla governance, il tetto del 30% pubblico nelle ex genco, il conferimento di Amsa in Aem e la questione dei bond in circolazione. Intanto lunedì si terrà un incontro tra il sindaco di Brescia e i capigruppo della maggioranza e dell’opposizione del consiglio comunale. Corsini, nell’occasione, farà il punto. Nel frattempo il Comune di Milano continua a liquidare in contanti i piccoli obbligazionisti che chiedono la conversione anticipata del prestito obbligazionario convertibile in azioni Aem emesso nel 2004.