Vertice con quattro ministri ma Expo è un pantano

Arrivano quattro ministri - Dario Franceschini, Federica Guidi, Maurizio Lupi e Maurizio Martina - ma Expo è impantanata in un doppio canale. La pioggia ha frenato i cantieri trasformandoli in una fanghiglia dove anche le ruspe annaspano. E i soldi. Ne servono tanti. Approssimativamente 260 milioni. In parte per colmare i fondi mai versati dalla Provincia, che si è sfilata dall'azionariato di Expo, in parte per le opere stradali - Pedemontana, tangenziale est esterna, linea 4 del metrò - in parte per le strutture che dovranno consentire alla città di accogliere i 20 milioni di visitatori di cui parlano le stime. In termini di sicurezza, di strutture e iniziative culturali ci sarà molto in cui investire. E i tempi si fanno ogni giorno più stretti.