Vescovo anti-Tatangelo: «Cachet troppo alto»

«Polemiche anacronistiche e ipocrite». Così Anna Tatangelo ha risposto alle critiche avanzate dal vescovo di Vallo della Lucania, monsignor Giuseppe Rocco Favale, che aveva definito immorale la scelta della cantante, che si è esibita ieri sera nella cittadina del Salernitano in occasione della festa della Madonna delle Grazie, e ne aveva criticato il cachet troppo alto. «Oggi, i giovani sono più distanti dalla Chiesa - ha detto la Tatangelo - perché da parte delle istituzioni religiose c’è troppa chiusura».