Vestiti in fiamme, muore un’anziana

Prepara il pranzo e lo scialle prende fuoco sui fornelli

Ha fatto una fine orribile. Arsa viva mentre preparava il pranzo al figlio. Le fiamme del fornello hanno infatti incendiato i suoi abiti e per la donna non c’è stato scampo.
Ieri, poco prima di mezzogiorno Andreina Rigamonti, 81 anni è in cucina della sua modesta ma dignitosa abitazione di Marasso di Besana Brianza. Deve preparare il pranzo, si avvicina alla piastra dei fornelli e accende il fuoco. Per una fatale distrazione, l’anziana appoggia lo scialle che ha sul collo sulle fiamme. La lana prende fuoco, le fiamme si propagano agli abiti. Forse, cerca anche di divincolarsi di gettarsi a terra per evitare una morte straziante. Tutto inutile. In pochi minuti e la pensionata è una torcia umana. L’incendio che ha ucciso la poveretta, si è poi propagato alla stanza e ha annerito parte dell’intonaco della cucina.
Alle 14 è arrivato il figlio. L’uomo ha bussato senza ricevere alcuna risposta. A quel punto ha deciso di buttare giù la porta: davanti agli occhi gli si è presentata una scena straziante. La mamma riversa sul pavimento in pratica irriconoscibile. Sul posto per accertare i fatti sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Seregno.