Il veterano Oreste ricorda Loewy

Claudio Rossini

Non è andata bene alle under 16 biancorosse di capitan Rovati impegnate nel girone finale, che le ragazze del Parioli Roma hanno vinto, aggiudicandosi il titolo italiano, superando le piemontesi del Caraglio, l'emiliane del Faenza e il Tc Genova. Roberta Calvi e Benedetta Peri, le artefici di una brillante ed inattesa qualificazione, hanno pagato oltre il dovuto la gara, con una certa difficoltà a mantenere calma e concentrazione, anche perchè la differenza tecnica tra loro e le altre tenniste in campo non era quella che il risultato lascia credere.
Sui campi del Park Tc di via Zara si è concluso un interessante e riuscito torneo veterani incentrato sul trofeo Alessandro Buby Loewy, indimenticato presidente nazionale dal 1955, anno di fondazione dell'Aivat. Il trofeo, biennale non consecutivo, premio della gara di singolare maschile Over 55 libero, sarà ancora in palio nella prossima edizione; infatti il savonese Sandro Perotti, vincitore nel 2005, un pò a sorpresa, non è riuscito a fare il bis. La vittoria 2006 è del genovese Pier Filippo Oreste, che, in successione, ha battuto Gianni Noli, un encomiabile Ugo Battaglia, semifinalista nella gara Over 55 lim. 4.3, e, in tre set, in finale, un altrettanto valido Enzo Nardello. Bravo davvero Oreste!
Leonardo Canti ha vinto il singolare over 55 al limite 4.3. Le... sue vittime, in successione, Bozano, Francalanci, Codecà e, come già detto, Battaglia in una finale combattuta al limite della terza frazione con ricorrente punteggio di 6/3. Beppe Dufour ha brillato nella gara più affollata, quella del singolare over 45 lim. 4.3. Nelle fasi conclusive ha superato Gattiglia, Saglioni e, in una finale altrettanto bella come le precedenti, Massimo Capurro, che nei quarti aveva eliminato la testa di serie n° 1 Marco Merzi, in tre avvincenti partite. L'over 45 libero aveva un favorito in Augusto Possenti e Possenti ha vinto alla grande travolgendo i vari Dordoni, Herzum. Peccato che il maestro savonese Stefano Barbarossa, causa la sua assenza ingiustificata,ci abbia privato della finale. Il milanese Roberto Tumminelli, superando al terzo G. Carlo Vinelli, ha vinto la gara degli over 65. Tutte le finali, capita raramente, sono state avvincenti e combattute. Questi veterani non finiscono di stupire. Andrea Chicco ha dominato negli over 35; in finale, con brillanti prestazioni, anche Andrea Fossati.
Nei doppi da segnalare ancora i successi di Memmo Boero che si è aggiudicato, con Luca De Ferrari, l'over 55 e con Cristina Anzini, il misto.L'over 65 è andato a Destefani-Daneri vittoriosi su Frojo-Vinelli.