In vetrina l’Italia più bella con i suoi immobili unici La formula Resort System

Proposte concrete per vendere l'Italia più bella al mondo. Oggi in Toscana, in un resort a quattro stelle, in Radda in Chianti, presto in Liguria e a Venezia, nelle prossime strategie di gruppo.
«La nostra società si propone sul mercato con una proposta nuova ed esclusiva - spiega Franco Furuli direttore commerciale e marketing della Blu Holiday Group -: quella di investimenti in immobili turistici di pregio e in strutture situate in località di particolare interesse storico e culturale, come le città d'arte e le località molto esclusive, in campagna, al mare e in montagna. La nostra proposta Resort System offre, oggi, ad esempio, la possibilità di investimenti che partono da un minimo di 15mila euro o multipli, per acquistare quote millesimali di proprietà, di una suite-appartamento in un resort di pregio in una località tra le più interessanti della Toscana, come Radda in Chianti, e di partecipare agli utili complessivi di gestione ma, non alle perdite. Infatti, l'attenta e qualificata gestione del complesso ricettivo e la forte domanda dall'estero - in particolare - ci hanno consentito di distribuire un utile netto, negli ultimi due anni, pari al 4,5% annuo sul capitale investito, oltre alla rivalutazione patrimoniale dell'immobile del 5,25% annuo, a tutti i beneficiari che hanno lasciato in gestione la loro quota immobiliare.
Quindi, la formula Resort System permette al cliente quali benefici? «Acquistare, per prima cosa, quote di immobili di pregio con somme contenute o cifre importanti - continua -; ottenere un utile dalla gestione della quota senza oneri di nessun genere; avere una rivalutazione del patrimonio immobiliare; non avere nessuna imposizione fiscale sulla quota immobiliare e sulla “cedola”, grazie all'istituto giuridico del Trust - oggi riconosciuto anche in Italia, che ha recepito le normative europee in materia e la convenzione dell'Aja -; avere un punto di riferimento per le vacanze, in questo caso in Toscana in Radda in Chianti, domani in altre località, in Italia e nel mondo. Siamo partiti dalla Toscana, con questo resort a quattro stelle, ma, nei piani strategici del gruppo ci sono allo studio e in fase di progettazione, altre due strutture ricettive, una al mare, in Liguria e l'altra nella città d'arte per antonomasia, come Venezia».