Viabilità in radio parte la protesta

I redattori di Cciss e Isoradio, testate Rai di informazione sulla viabilità, ritireranno le loro firme fino a domani per protestare contro le disposizioni della direzione che renderebbero difficile «garantire un servizio efficiente» e lamentando ritardi di Autostrade per l’Italia nella segnalazione degli incidenti. Il direttore Riccardo Berti ha precisato che si tratta di un’accusa «falsa e strumentale» legata a vertenze sindacali. Autostrade per l’Italia ha ribadito che le segnalazioni sono fornite tempestivamente.