Viaggio del gusto nel meglio del cibo biologico

Un viaggio nel meglio del gusto e dell’alimentazione. Si apre oggi in Fiera, infatti, «Tuttofood», l’esposizione mondiale sul cibo. Tre giorni (la rassegna terminerà mercoledì) dedicati agli operatori del settore, unala vetrina efficace per scoprire le idee innovative e far incontrare i canali produttivi con la distribuzione in tutte le sue forme. La completezza e la varietà dell’offerta assicura ai visitatori la possibilità di venire in contatto con le migliori specialità provenienti da ogni angolo del mondo, che siano dolci, prodotti biologici, bevande.
E il settore dei prodotti biologici sta vivendo un vero e proprio boom. Nel 2010, infatti, il valore mondiale del comparto «bio» è stato di circa 60miliardi di dollari, mentre la previsione per il 2015, relativa al «food market», è di quasi 90miliardi di dollari, con un aumento previsto di quasi il 50 per cento. La crescita, dal 2000 al 2009, è stata addirittura del 207 per cento. Europa e Nord America sono le aree leader del mercato (con circa 26 miliardi di dollari ciascuno), mentre Stati Uniti, Germania e Francia sono i paesi di riferimento. A fare il punto sullo stato del settore è un’indagine promossa da BtoBio Expo, la nuova fiera professionale dedicata all’eccellenza dell’offerta agroalimentare biologica italiana, che apre oggi raccoglie tutti i principali protagonisti della filiera del biologico certificato.