Viaggio nel sottosuolo

E’ stato inaugurato ieri il nuovo allestimento della Stazione Darsena della metropolitana, curato dal Comune di Genova e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria. Il nuovo percorso archeologico è la prima realizzazione di un progetto volto all’illustrazione delle scoperte avvenute in occasione dello scavo in alcune stazioni metropolitane del capoluogo ligure, ricavate in sottosuolo nel cuore del tessuto storico del Porto Antico. Una lunga serie di pannelli, dislocati lungo i corridoi e tra le scale centrali, consente di offrire al pubblico una presentazione storica particolarmente suggestiva, creando un itinerario virtuale che intreccia i dati di stampo più specificatamente archeologico con quelli documentari. Al centro della stazione figura un plastico di grandi dimensioni che rappresenta l’arco portuale antico, in una fase ben rappresentata, dalle emergenze agli elementi di arredo alle imbarcazioni in uso all’epoca. Vengono anche rappresentati alcuni avvenimenti che hanno interessato la storia del porto (la libecciata e il bombardamento francese del 1684 e la costruzione della ferrovia) e brevi bozzetti della sua vita, con dipinti e fotografie d’epoca, commentati da bravi di scrittori e poeti.