Un viaggio nella mente del genio

Io sono vivo, voi siete morti. Un viaggio nella mente di Philip Kendred Dick (Hobby&Work, pagg. 336, euro 17) è il titolo della biografia dello scrittore di Chicago firmata da Emmanuel Carrère. Il volume sarà in libreria dal prossimo 2 marzo, venticinquesimo anniversario della scomparsa del geniale scrittore di fantascienza e autore di capolavori come Blade Runner e Minority Report, immortalati dal grande schermo. Carrère, uno dei più noti scrittori francesi, si è letterarmente inserito nella mente e nella quotidianità, tormentata e ambigua, del genio americano, dando così vita ad una biografia che si legge come un romanzo. In cui si integrano, ricuciti in punta di penna, materiali biografici, documenti, interviste e testimonianze.