Viaggio alla scoperta del Barbera

La Barbera d'Asti in Piemonte ricorda Gulliver nel paese di Lilliput, con numeri impressionanti per una regione abituata alla frammentazione. Vitigno rustico in campagna ed elastico in cantina, ha per troppo tempo fornito beveroni metropolitani privi di troppa fantasia. Ma c'è un oasi di felicità, una serie di comuni a sud di Asti. Qui la Barbera può trasformarsi in un vino generoso di frutti, spezie e alcol. Non esitate ad assaggiare tutte le annate, dal 1996 al 2004, de La Crena di Vietti, 0173.62825, vietti.com, longeve e minerali, oppure le annate più riuscite del Bricco dell'Uccellone (ancora a tiro l'82, davvero buona quella del 2003) di Raffaella e Beppe Bologna a Rocchetta Tanaro, 0141. 644113, braida.it, e quelle ultra ambiziose che Giorgio Rivetti, 0141.877396, la-spinetta.com, produce con le migliori uve di Bionzo e Montegrosso d'Asti.
Se preferite l'eleganza, scegliete l'Alfiera 2001 dei Marchesi Alfieri, 0141. 976015, marchesialfieri.it, oggi in uno stato di vera e propria grazia organolettica, se invece vi affascinano i classici, allora puntate sull'acidità e della Bogliona 2001 di Scarpa a Nizza Monferrato, telefono 0141.721331, scarpavini.it. Per gli amanti della potenza ci sono tanti piccoli capolavori. Dalla Neuvesent 2000 (e non solo) di Gianluca Morando a Castel Boglione, telefono 0141.762162, cascinagaritina.it, al Montecanta 2004 di Noceto Michelotti, telefono 0141.762162, nocetomichelotti.com, dal Cascal 2001 di Busi a Calosso, telefono 0141.853319, labadiavini.it, al San Sì Selezione 2004 dei fratelli Scagliola, 0141. 853183, scagliola@libero.it, dal Vignassa 2003 di Massimo Pastura a Mosca, 0141.856012, laghersa.it, al Favà 2003 di Alessandro Garetto ad Agliano, 0141. 954068, garetto.it, dal Sotto la Muda 2003 di Paolo Avezza tra Canelli e Nizza, 0141.822296, paoloavezza.com, al Superiore Nizza 2003 dei fratelli Bertolino a Incisa Scapaccino, 0141. 74266, tenutaolimbauda.it.