Il vice di Bin Laden: «Attaccate l’Onu, è nemico dell’islam»

Un appello a tutti i musulmani affinché lancino attacchi contro obiettivi ebraici dentro e fuori Israele è stato lanciato ieri sera via internet dal numero due di Al Qaida Ayman al Zawahiri. Al Zawahiri accusa inoltre le Nazioni Unite di essere «nemiche dei musulmani e dell’islam» e sollecita attacchi contro i loro uffici.
Questo di Zawahiri è il quarto messaggio di Al Qaida comparso negli ultimi mesi: il 20 marzo era stata diffusa una registrazione audio in cui Bin Laden minacciava l’Unione Europea e il Papa, e il 16 dicembre scorso lo stesso Zawahiri aveva criticato fortemente il re d’Arabia Abdullah per la visita a Benedetto XVI in Vaticano lo scorso ottobre.
Al Zawahiri ha inoltre affermato che il leader di Al Qaida Osama Bin Laden è in buona salute e che le notizie riguardo ad una sua presunta malattia sono false.