Una vicenda paradossale e kafkiana

Apprendo letteralmente incredulo la vicenda che vede involontario protagonista il professor Franco Henriquet.
Spero che tutta questa paradossale, kafkiana situazione si risolva al più presto, e mi auguro che - ancora prima - da ogni parte giungano apprezzamenti e testimonianze sulla figura di Henriquet.
Per parte mia, desidero rinnovargli la mia solidarietà e stima.
E la dignità con cui, in questi giorni, si è misurato con - insisto - una vicenda paradossale e kafkiana rinnova in me la gratitudine per le esemplari prove di impegno civile e di sensibilità liberale che in tutti questi anni ha voluto offrire non solo ai suoi pazienti, ma a tutti i cittadini.
segretario Radicali italiani