Videopoker illegali: centoventi sequestri

La Guardia di Finanza ha sequestrato 120 videopoker illegali e denunciato 32 titolari di bar, circoli e sale giochi della capitale al termine di un’operazione contro il gioco d’azzardo. Prima di avviare i controlli i finanzieri hanno effettuato un’analisi delle banche dati dell’amministrazione finanziaria. Secondo stime dei Monopoli ogni singolo apparecchio illecito può incassare fino a 100mila euro l’anno determinando un ingente ammanco all’Erario.