Vie e piazze chiuse per la maratona: tutte le deviazioni

In occasione della Maratona di Roma è stato studiato il «piano salvatrasporti» per garantire gli spostamenti di romani e turisti. All’alba di oggi scatterà la fase principale del piano che dovrà garantire gli spostamenti. Regolare il servizio delle due linee della metropolitana e delle ferrovie regionali per Ostia, Pantano e Viterbo. Lungo la linea B del metrò sarà chiusa parzialmente la stazione Colosseo. I treni vi fermeranno regolarmente, ma saranno chiuse le uscite che danno su via dei Fori Imperiali.
Aperti, invece, i cancelli di largo Gaetana Agnesi. Per raggiungere l’area della partenza della maratona si possono utilizzare, oltre alla stazione Colosseo, anche le stazioni Cavour e Circo Massimo. Il servizio di trasporto di superficie, quindi, sarà modificato in tre fasi. Dall’alba alle 8 circa, per l’afflusso degli atleti in via dei Fori. Dalle 8 circa alla riapertura delle strade interessate dalla maratona. Dalle 17 circa alle 22 circa, per la chiusura di via dei Fori Imperiali.
I criteri della modifica delle rete per garantire gli spostamenti dei passeggeri prevedono i seguenti provvedimenti. La soppressione, per tutto il giorno, delle linee Archeobus e 110 Open. La soppressione di tutti i tredici collegamenti bus, il cui percorso ricade in gran parte nel percorso della maratona. La deviazione di undici linee che collegano la periferia al Centro nonché alle stazioni del metrò e delle ferrovie e che, durante la corsa, continueranno a collegare i tradizionali capolinea ma potranno cambiare anche radicalmente percorso.
Prevista inoltre la limitazione di percorso di quarantaquattro linee che, partendo dai capolinea della periferia, si fermeranno ai margini della zona chiusa al traffico interessata dalla maratona. Ecco i dettagli del piano. Dall’alba (inizio del servizio diurno) alle 8 circa, sono deviate le linee 60 Express, 85, 87 e 175, che transiteranno lungo i percorsi alternativi di via del Teatro Marcello e di via Luigi Petroselli. La linea 673, invece di transitare al Circo Massimo, sarà deviata per via Druso, piazzale Numa Pompilio, via Cristoforo Colombo e la circonvallazione Ostiense.
Durante la maratona, saranno sospese le linee di bus C2, 32, 40 Express, 69, 70, 75, 95, 116, 119, 175, 280, 495 e 926. Le linee 32, 40 Express, 69, 70, 75, 95, 175, 280, 495 e 926 effettueranno le ultime corse tra le 8 e le 8,30, poi, i bus faranno ritorno, fuori servizio, nei depositi. La linea C2 inizierà a funzionare alle 13.40, mentre le linee elettriche 116 e 119 effettueranno le prime corse alle 16. Altri quarantaquattro collegamenti saranno limitati e i bus o i tram, provenienti dalla periferia, si fermeranno ai margini della zona interessata dalla corsa. Ecco l'elenco: le linee tranviarie 8 e 19; le linee di bus H, 3, 23, 31, 34, 44, 46, 48, 49, 52, 60 Express, 61, 62, 63, 64, 71, 80 Express, 84, 85, 87, 88, 128, 130 Express, 160, 170, 180 Express, 190 Express, 224, 490, 492, 628, 715, 716, 719, 870, 913, 916, 990 e 991. Dalle 8 circa, saranno deviate le linee C3, 81, 118, 200, 201, 301, 446, 590, 673, 766 e 911. Ecco i percorsi di queste linee che, durante la gara, continueranno a collegare i tradizionali capolinea, seguendo percorsi diversi. La linea C2, in direzione del cimitero Flaminio, dalla stazione Termini, transiterà per piazza della Repubblica, piazza Barberini, via Veneto, Villa Borghese e da piazzale Flaminio tornerà sul percorso normale. Al ritorno, verso la stazione Tiburtina, i bus, da corso Francia, saranno deviati per via Maresciallo Pilsudski, via Guidobaldo del Monte, piazza Euclide, via Francesco Antonelli, via Francesco Siacci, via Filippo Civinini, piazza Pitagora, via Antonio Bertoloni, viale Gioacchino Rossini, via Saverio Mercadante, via Giovanni Paisiello, largo Giovanni Tartini, via Ruggero Giovannelli, largo Amilcare Ponchielli, via Salaria, piazza Fiume, via XX Settembre, piazza della Repubblica e la stazione Termini, da dove torneranno sul percorso normale. La linea 81, nel tratto San Giovanni-Risorgimento, devierà per Termini, corso Italia, viale del Muro Torto, piazzale Flaminio. La linea 118, verso l’Appia Antica, transiterà in via Cristoforo Colombo; al ritorno, i bus transiteranno in via di Porta Ardeatina. Le linee 200, 201, 301, 446 e 911, dirette al capolinea di piazza Antonio Mancini, saranno deviate per corso Francia, piazzale Ankara, viale Tiziano, piazzale Apollodoro, via Guido Reni, via Giovanni Paolo Pannini, viale Pinturicchio. Al ritorno, le linee 200 e 201 non subiranno variazioni, mentre i collegamenti 301, 446 e 911 saranno deviati per il lungotevere Grande Ammiraglio Thaon di Revel, corso Francia, via di Vigna Stelluti e piazza dei Giuochi Delfici.