Short Food Movie per Expo, presentato il primo vincitore e il nuvo video contest

Evento al Festival Internazionale del Cinema di Roma, la fase iniziale del concorso vinta dal brasialiano Andrio Robert. Seconda fase dal 10 novembre 2014 al 10 marzo 2015: possono partecipare videomaker di tutto il mondo con un video fra i 30 e i 60 secondi su "nutrizione-vita". I filmati faranno parte del palinsesto della grande video-installazione al Padiglione Zero

Il Festival Internazionale del Film di Roma è stato il palcoscenico per un evento speciale legato ad Expo Milano 2015, Short Food Movie - Feed your Mind, Film your Planet, promosso dalla Fondazione Cinema per Roma e dal Centro Sperimentale di Cinematografia nell’ambito di Expo Milano 2015, che ha l’obiettivo di raccogliere sul sito www.shortfoodmovie.expo2015.org brevi contributi video provenienti da tutto il mondo e ispirati al tema dell’Esposizione: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. E' stato presentato il video Planet-Life-Save realizzato dal brasiliano Andrio Robert (Brasile), vincitore del primo concorso indetto nei mesi scorsi da Short Food Movie, che ha coinvolto tutti gli utenti del sito invitati a votare il loro video preferito fra i 160 inviati da 28 Paesi.

Dopo una selezione dei contributi più interessanti caricati sul portale, sono state annunciate le novità del progetto Short Food Movie, tra cui un nuovo contest per i video più votati dalla giuria e dagli utenti del web che si terrà dal 10 novembre 2014 al 10 marzo 2015. Short Food Movie è uno dei quattro progetti globali prescelti da Expo Milano 2015 per promuovere l’evento nel mondo in collaborazione con il programma delle Nazioni Unite The Zero Hunger Challenge. L’autore del video della categoria Sfida Fame Zero più votato dagli utenti, Lybomir Petrov (Bulgaria), è stato ospite anche alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione il 16 ottobre nel quartier generale della Fao a Roma.

Il programma dell'evento al festival del Film ha previsto una serie di proiezioni e una tavola rotonda sil tema Cinema e Cibo alla presenza di Dario Franceschini (ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo), Eduardo Rojas-Briales (Commissario generale delle Nazioni Unite per Expo Milano 2015), Giovanna Marinelli (assessore alla Cultura di Roma Capitale), Roberto Arditti (direttore Affari Istituzionali Expo Milano 2015); Roberto Faenza (direttore Cinemonitor Portale New Media, Università La Sapienza di Roma), Caterina D’Amico (Fondazione Csc), Diamara Parodi Delfino (Fondazione Cinema per Roma), Sabina Fiorentini (Associazione italiana Food Blogger).

COME PARTECIPARE A SHORT FOOD MOVIE

L’obiettivo di Short Food Movie è utilizzare le nuove tecnologie per sensibilizzare la società sui temi dell’Expo. Autori di tutto il mondo, dai videomaker ai non professionisti, possono così dare un contributo personale a questo evento planetario realizzando un breve video, della durata compresa fra i 30 e i 60 secondi, da girare con qualsiasi mezzo (videocamera, fotocamera, smartphone, tablet e altri ancora) sul tema Nutrizione-Vita. I filmati entreranno a far parte del palinsesto della grande video-installazione nel Padiglione Zero di Expo Milano 2015 curato da Davide Rampello.

I formati ammessi sono i più noti: Avi, Mpg, Mpeg, Mov, Mp4, Wmv. Il materiale dovrà essere caricato entro il 10 marzo 2015 su www.shortfoodmovie.expo2015.org, sito web consultabile in sette italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco, cinese. Nei primi mesi del progetto hanno visitato il portale più di 30.000 utenti unici con 150.000 visualizzazioni di pagina, con una durata media di una sessione di 4 minuti e 30 secondi.