Vieira è come un bulldozer

6 BARTHEZ. Ogni tanto segnala la presenza.

6,5 SAGNOL. Prevedeva guai da Roberto Carlos. Quando capisce la musica aumenta il ritmo e le giocate.
5,5 THURAM. Sbarella quando servono riflessi e velocità.
6,5 GALLAS. Stopper di forza e sostanza. Tien duro davanti a Ronaldo. Mister salvezza davanti all’ultimo pericolo della partita.
5,5 ABIDAL. Un po’ leggerino. Regge perchè Cafu non affonda.
7 RIBERY. Quando cambia marcia diventa un terremoto. Mette il veleno in ogni azione e rischia il gol.
7 VIEIRA. Momenti di prepotenza agonistica, un bulldozer che passa sopra tutti.
6,5 MAKELELE. Manda in difficoltà i brasiliani proprio là dove hanno cercato di rinforzare la squadra.
6,5 MALOUDA. Vivace e frizzante. Infila tutti i corridoi sinistra e propone palloni che potrebbero essere sfruttati meglio.
9 ZIDANE. Unico vero brasiliano in campo. Gioca e fa divertire. Vena stratosferica che regala la qualificazione.
7 HENRY. Per un po’ non sfrutta la vena di Zidane. Gli occorre sempre la sveglia. Quando la trova segna.
Allenatore DOMENECH 7. Bel gioco, grande squadra.
Arbitro MEDINA CANTALEJO 5. Tien troppo al Brasile.