Vieira che errore Trezeguet preso in giro dal suo Ct

FRANCIA
5 BARTHEZ Qualche incertezza in alcune uscite poi i coreani lo fanno fesso.
6 SAGNOL Rarissime iniziative anche se l’avversario non dà segni di vita.
5 GALLAS Resta al domicilio coatto, insieme con il sodale Thuram. Qualche sofferenza nelle palle alte e il gol lo vede incerto.
6 THURAM Vedi alla voce Gallas, non lascia mai la propria zona, fedele alla consegna di Domenech ma sul gol dove è finito?
6,5 ABIDAL È il migliore dei suoi, anche se prende un colpo al polpaccio che ne frena la corsa nel secondo tempo.
6 MAKELELE Sbriga le solite faccende di casa ma con minore visibilità rispetto al suo repertorio storico.
4 VIEIRA Gli riesce un gol, di testa, su corner di Zidane, ma l’arbitro e l’assistente non se ne accorgono. Ne sbaglia uno clamoroso e se ne accorgono tutti.
5 WILTORD È al suo ultimo mondiale, si vede. Ha dato e ieri sera è stato fortunato nel rimpallo che ha permesso a Henry di sbloccare la partita.
dal 15’ st 6 RIBERY Più sveglio dell’esordio.
6,5 MALOUDA Vivace, propositivo, garantisce la profondità ma non tira in porta, si esaurisce nella seconda parte dell’incontro, viene sostituito ma con l’uomo sbagliato.
dal 42’ st DHORASOO sv.
5,5 ZIDANE Gioca con la play station, ma anche con la moviola. Fuoriclasse alla memoria, si concede football lussuoso. Salta il Togo. Forse ha chiuso.
dal 45’ st TREZEGUET Viene messo in campo nei tre minuti di recupero, quasi una presa in giro.
6,5 HENRY Gol storico, la Francia lo aspettava da quel colpo di Petit nella finale trionfale del 1998 al Brasile. Dopo fu black out ma Titì ha cancellato la vergogna.
All. 4 DOMENECH Concede a Trezeguet i 3 minuti di recupero. Le questioni di principio non sempre portano a buoni risultati.

COREA DEL SUD

5 WON JAE Furbo sul gol fantasma di Vieira. Para sempre con i piedi al di qua della linea bianca.
6 JIN CHEUL Spazza, da libero.

5 DONG JIN Impalpabile sulla fascia.
5 YOUNG CHUL Non lascia traccia e Advocaat gli strilla addosso.
5 NAM Incerto sul gol di Henry, o meglio infelice nel rimpallo.
5 YOUNG PYO Poche cose e nemmeno buone.
7 PARK JI SUNG Lavora sulla fascia e alla fine trova il gol che significa la promozione, o quasi.
5 HO Non incide mai.

5 EUL YONG Invisibile.
dall’1’ st 5 SEOL Ha una sola occasione al limite dell’area francese.
5 CHUN SOO Resiste per un’ora abbondante, poi lascia.
dal 26 st 6 AHN Ravviva il gioco e va vicino al gol della beffa e della vittoria.
6 JAE SIN Un uomo solo al comando ma efficace.
All. 6 ADVOCAAT Squadra lentissima prima e nel finale energica.
Arbitro: 5 ACHUNDIA Non vede il gol di Vieira.