Vieira:«L’Inter si lamenta?Parli in faccia»

Parigi. Vieira entra in rotta di collisione con l’Inter. Marco Branca ha azzardato un’ipotesi per la sfida con la Scozia: «Spero non giochi». Detto tra un sorriso e un complimento. «Io penso agli interessi dell’Inter. Ma rispetteremo le scelte del ct. Ci fidiamo dello staff francese. Vieira ha giocato molto bene contro l’Italia ed ha dimostrato di essere un gran campione». Mihajlovic ha soggiunto: «Quando un giocatore rientra, di solito gioca bene la prima partita e rischia di più nella seconda». Vieira non ha gradito e, come gli accade quando parla di cose italiane, non è stato leggero ed ha risposto seccato: «Se qualcuno dell’Inter mi deve dire qualcosa, chiami al telefono. E non lo dica attraverso i giornali. Ma se preferiscono parlare con i giornali, fatti loro. Dopo la partita non mi ha chiamato nessuno del club, ho parlato solo con medico e fisioterapista. Sono deluso. Non ho mai scelto tra club e federazione. Se sto bene, gioco. Anche con la Scozia. Se non va bene, vorrà dire che non giocherò con l’Inter. Non ho rimorsi, sono tranquillo».