Vieira una sciagura Del Piero paga per altri

JUVENTUS
ABBIATI 5. Bella reazione sul colpo di testa di Pizarro, poi torna un pupazzo sgonfio sulla punizione di Deisler.
THURAM 6,5. Primo tempo stracco, ripresa energica.
KOVAC 6. Pieno di spigoli, fa male ai suoi ex soci bavaresi ma se la cava come deve un difensore di stile e stampo antico. dal 13’ st CAMORANESI sv. Perché lo ha mandato in campo se non stava bene? dal 31’ st MUTU sv.
CANNAVARO 6. Energico, non molto da fare.
ZAMBROTTA 4. Le solite corse, inutili, la solita foga senza costrutto e dalle sue parti il Bayern molesta. Urge riposo.
EMERSON 6. Sta sulle sue, capisce che non è serata ma sbaglia anche cose semplici
VIEIRA 4. Una sciagura, roba da rispedirlo al mittente se non si sapesse quanto vale davvero. Sbaglia quattro palloni consecutivamente, non entra mai nel gioco, non va mai al tiro.
CHIELLINI 4. Terzino di paese, palla lunga e pedalare, non fa lavorare il cervello ma soltanto le gambe.
DEL PIERO 6. Gioca con il cuore, si sfianca a destra e a sinistra, commette gli errori di sempre. Paga come al solito il conto anche di altri. dall’1’ st NEDVED 6. Partecipa al gol di Trezeguet, ci mette l’anima.
IBRAHIMOVIC 5. Fa il giocoliere anche se non è serata da circo. Inventa l’azione del gol di Trezeguet e si fa espellere per doppia ammonizione. Salta il Bruges.
TREZEGUET 7,5. Un tiro verso la porta, nel primo tempo. Ma dategli palloni puliti e lui sa cosa fare, infatti offre la vittoria con una doppietta regale.
All: CAPELLO 5. Cambia le carte in tavola, boccia Del Piero, ogni tanto, non sempre ma ogni tanto per favore, ammetta di avere sbagliato anche con le correzioni in corsa. E ringrazi Trezeguet.
BAYERN
KAHN 6. Attento finché Trezeguet non gli spara alle spalle il gol.
SAGNOL 7. Gioca molti palloni sull’out destro dove nessun juventino, proprio nessuno gli va incontro.
LUCIO 6. Onesto, sbriga le faccende di casa, una sola sortita nel primo tempo.
ISMAEL 5. Duro e roccioso.
SCHWEINSTEIGER 5. Era ala, gli piaceva il dribbling, Magath lo castra a fare il difensore.
DEISLER 7. Utile e prezioso sui calci da fermo, buone traiettorie, il gol fa fesso Abbiati, come all’andata.
DEMICHELIS 6,5. Rispetto a Monaco corre di meno ma si rende più utile in copertura. dal 42’ st SCHOLL sv.
ZE ROBERTO 6. Fresco, veloce, molesta Zambrotta ma si fa ammonire.
PIZARRO 6. Due colpi di testa velenosissimi.
BALLACK 4. Pochissime cose con eleganza, stop.
MAKAAY 4. Brucia una palla gol. dal 43’ st GUERRERO sv.
All: MAGATH 6. Squadra attenta e più lucida della Juve.
Arbitro: MICHEL 6. Rigoroso.