Vieni alla festa fetish, che ti sculaccio

L’ultima follia? Un party per essere puniti col battipanni

Francesca Lovatelli Caetani

Può essere un modo per spezzare la monotonia, una variante allegra e giocosa; parliamo della sculacciata, protagonista del party dal titolo That’s Spanking!... a nasty party, questa sera, alle 23, alla Discoteca The Club di Largo La Foppa 97. Il trend arriva da Oltreoceano - esattamente come per i Botox Party lanciati, tempo fa, dai chirurghi plastici nelle ville più lussuose di Hollywood - ed è in linea con la filosofia della «One Night Fidelio», intreccio tra psicologia, enigma ed eros ironico, il tutto proiettato all’interno di una serata in discoteca. Questo genere di feste, dedicate alla punizione di «Bimbe e Bimbi Cattivi», stanno letteralmente impazzando come le più cool negli Stati Uniti; Simona Cochi, ideatrice di eventi, propone, in anteprima, la versione «chic» della pratica, con caratteristiche scenografiche innovative. L’artista e pin up Betty Page sarà la donna simbolo della festa, il look femminile sarà ispirato, quindi, a questa regina del fetish/raffinato anni ’50. All’interno, i clienti saranno muniti di battipanni di cartone, gadget della serata, e potranno infliggere sonore «sculacciate» a chiunque gli capiti a tiro. Sin dall’ingresso saranno sculacciati dalle splendide ragazze dell’animazione. L’importante è praticare quest’attività con il massimo dell’ironia. Sarà consegnata anche una comunicazione scritta sulle regole dello Spanking Party. Intorno all’una e trenta, l’animazione Fidelio si esibirà in uno show dimostrativo ispirato a Betty Page, icona femminile trasgressiva degli anni ’50, tutto tra la musica del Dj Otto Casagrande, Dr Feelx The voice, cantante, vocalist, rapper, produttore e musicista, uno dei protagonisti di Markette, su La 7. Per informazioni sulla serata, 348/0407434.