Vienna, ora o mai più: gli «eventi d’autore»

A Vienna non si è mai stanchi di vedere e scoprire. Questa città nobile e aggraziata anche quest'anno offre numerosi eventi d'autore per gli appassionati di arte, musica e ballo. Al Belvedere inferiore, per esempio, dal 17 febbraio al 13 giugno ci sarà la grande mostra Egon Schiele. Ritratti e autoritratti (www.belvedere.at), una retrospettiva dedicata all'espressionista forse più amato e inquieto.
Il 2011 è l'anno commemorativo di Gustav Mahler: gli amanti della classica celebreranno i 100 anni della morte del compositore con numerosi concerti (www.mahler.wien.info). Fino al 6 marzo la Rathausplatz si trasforma in una piattaforma di ghiaccio con sentieri attraverso il parco del Municipio per 5.600 metri quadrati, dov'è possibile pattinare come ballerine. Ma chi non ama o non è capace può optare con l'offerta delle specialità culinarie all'aperto o in tende riscaldate (www.wienereistraum.com). Le famiglie a Vienna pagano meno: circa 80 hotel della città offrono tariffe speciali per chi ha due o più bambini; pernottamento per quattro più colazione a partire da 80 euro a notte.
Per altre informazioni sugli eventi e le offerte aggiornate: www.wien.info.