Vieri scherza: «Via il menisco e poi torno»

Brutta tegola per Bobo Vieri (e anche per Marcello Lippi): l’attaccante ora in forza al Monaco, dopo appena 8’ dell’incontro dell’ultima di campionato con il Paris St. Germain, si è infortunato e ha dovuto lasciare il campo. Si pensava a un incidente banale, da superare con qualche giorno di riposo, invece gli esami successivi hanno evidenziato danni al menisco del ginocchio sinistro: almeno un mese di stop, forse più, a rischio la sua partecipazione ai campionati mondiali che cominceranno ai primi di giugno.
Ieri Bobo è andato a Varese per effettuare la risonanza magnetica che non ha risolto molti dubbi. Uscendo con le stampelle dalla clinica lombarda, ieri Vieri ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto come andasse: «Benino, anche se il ginocchio mi fa male. Per i mondiali vedremo giorno dopo giorno. Non c’è niente di rotto, nel senso che il mio menisco era già rotto da alcuni anni. Comunque, sono sereno e fiducioso».