Vietato atterrare se Chirac fa la nanna

Di certo il presidente non si fa mancare nulla. E guai a disturbarlo. L’Airbus A319 CJ con cui si muove dal 2001 Jacques Chirac costa 50 milioni di dollari, viaggia a 840 chilometri orari e può volare senza scalo per 10mila chilometri. Salotto privato, tv satellitare, internet, cabina con 24 posti vip, ma può ospitare fino a 115 passeggeri, è l’ideale per viaggiare sulle lunghe distanze, volendo ci si può collegare con chiunque in video conferenza. Ordine tassativo del presidente: decolli o arrivi non devono mai disturbare mai le sue ore di sonno. È capitato così che una volta l’aereo arrivato a Parigi in pieno sonno presidenziale sia stato costretto a viaggiare per quattro ore nei cieli della Francia e fare rifornimento in volo, 30% in più di carburante di spesa. Mancava solo la colazione da Tiffany...