Vietato criticare Travaglio

Qualcuno dica al sindaco Pd di Carpi Enrico Campedelli che volantinare è un diritto. Visto ciò che è accaduto, pare non lo sappia. Domenica sera, nel centro della cittadina del Modenese, sta per andare in scena lo spettacolo di Marco Travaglio «Anestesia totale». All’esterno della piazza dove il guru anti Cav sta per prendere parola, un gruppo di ragazzi della Giovane Italia (movimento giovanile del Pdl) distribuisce volantini per informare gli spettatori sulle condanne civili di Travaglio. Il volantino, dal titolo «Carriera travagliata», riporta: «Ci sembra doveroso informare gli spettatori sui processi e sulle condanne subite dal giustizialista». E qui Campedelli, presente ed evidentemente infastidito, pensa bene - raccontano i ragazzi della Giovane Italia - di chiamare la polizia perché identifichi i giovani. A parte quello di far fare una figuraccia al primo cittadino l’intervento degli agenti non ha avuto, ovviamente, altri risultati.