Vietti «Tribunali vietati per i giudici scesi in politica»

«Al termine del mandato politico non devono rientrare nella magistratura, ma essere ricollocati nella pubblica amministrazione». Così il vicepresidente del Csm Michele Vietti sui magistrati che scendono in politica in un’intervista a «Panorama» oggi in edicola. Vietti ha anche parlato della necessità di una riorganizzazione degli uffici giudiziari: «Il Piemonte ha 17 tribunali e la Sicilia 4 corti d’appello. Dobbiamo ridisegnare la geografia giudiziaria».