Vigilessa ubriaca tampona la finanza e la polizia E poi a fare i rilievi arrivano anche i carabinieri

Una vigilessa ubriaca ha tamponato con l’auto uno scooter con a bordo un militare della Guardia di Finanza, e nello scontro è rimasta danneggiata un’auto in sosta della polizia. Per i rilievi sono stati chiamati i carabinieri, in quanto unica forza dell’ordine non coinvolta

Firenze - Ci sono tutti gli ingredienti per confezionare una barzelletta, ma non c'è proprio niente da ridere. Una vigilessa ubriaca ha tamponato con l’auto uno scooter con a bordo un militare della Guardia di Finanza, e nello scontro è rimasta danneggiata un’auto in sosta della polizia. È l’incredibile incidente stradale avvenuto ieri sera nella zona di Novoli, a Firenze. Per i rilievi sono stati chiamati i carabinieri, in quanto unica forza dell’ordine non coinvolta. La vigilessa era libera dal servizio. Stava guidando la sua auto con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito, che è di 0,50 g/l. La donna ha tamponato uno scooter, e il finanziere che lo guidava è stato sbalzato su una vettura della polizia. Alla vigilessa è stata ritirata la patente. Il finanziere, anche lui libero dal servizio, è stato portato in ospedale per accertamenti e poi dimesso.