Vigili «Fotomulte» contro la doppia fila

Multare fotografando: sarà la nuova arma della polizia municipale di Genova che per combattere la sosta selvaggia della doppia fila nelle strade cittadine inizierà a breve sei mesi di sperimentazione per le nuove, e temute dagli automobilisti, «videomulte». Lo ha annunciato il vicesindaco di Genova Paolo Pissarello alla fine della riunione di giunta che ha varato la delibera. Attraverso le prime due auto della polizia municipale dotate sul tetto di speciali telecamere mobili ideate dalla Elsag, i vigili di Genova per sei mesi potranno provare a multare filmando e fotografando i trasgressori.