Vigili in sciopero, possibili disagi allo stadio Meazza

Si preannuncia tenace la resistenza dei sindacati dei vigili contro la decisione dell’amministrazione di ridurre da tre a due gli agenti di pattuglia di notte (dalle 23.45 alle 7.30). A questo proposito è stata indetta per oggi un’assemblea dalle 17.30 alle 20 in concomitanza dell’incontro di calcio Inter-Liverpool, che creerà parecchi disagi alla città. Secondo gli accordi del 2001 firmati con l’ex sindaco Gabriele Albertini, si garantivano pattuglie sempre formate da tre uomini, di modo che in caso d’incidente due agenti potessero occuparsi dei rilievi e uno della viabilità. Roberto Miglio, delegato Rsu dei vigili urbani, sostiene che «è una soluzione forte, ma sul piatto della bilancia c’è la sicurezza dei nostri agenti», mentre Emiliano Bezzon, comandante dei vigili urbani, garantisce che «avere più pattuglie in circolazione favorirà il compito degli agenti, permettendo, allo stesso tempo, di tenere sotto stretto controllo tutte le vetture, grazie al sistema di geolocalizzazione». È certo che oggi tutti gli occhi saranno puntati sulla zona San Siro, dato che in occasione del big-match sono attese oltre 80mila persone e la circolazione attorno allo stadio potrebbe andare letteralmente in tilt.