A Villa Scassi la culla per la vita

Continua il progetto per l’assistenza ai neonati che vengono abbandonati. Questa mattina, alle 11, all’ospedale Villa Scassi, si presenta una nuova «culla per la vita», lo speciale dispositivo che permette alle donne, che per qualsiasi motivo non siano in grado di tenere il figlio appena partorito, di affidare il loro bambino ad una struttura protetta in grado di tutelarne la salute. È un modo per evitare l’abbandono di bimbi per strada o in condizioni di pericolo. L’iniziativa, promossa dal Lions Club Genova Eur che ha donato il dispositivo all’ospedale, sarà illustrata dal direttore generale dell’Asl3 Genovese, Renata Canini. Annunciato anche un intervento del presidente del Lions Club Genova Eur, Giorgio Curti.