Villafranca ricorda Craxi come Dante

da Villafranca Lunigiana

Craxi come Dante. A Villafranca Lunigiana che ricorda Bettino intitolando una via a Zine El-Abidine Ben Ali, Presidente della Repubblica di Tunisia. Che lo accolse esule, come esule i Malaspina accolsero in questa terra di mezzo il sommo poeta. Il treno rallenta e la stella tunisina sciaborda dal ponte che sventra il Castello di Malnido. Mentre la Politica italiana è concentrata su Hammamet per assistere alla intitolazione di una via in ricordo dell'ex Presidente del Consiglio. La scala degli accordi stona. Un asincrono. La gente raccolta in piazza San Nicolò. La filarmonica di Santa Cecilia intona gli inni nazionali. I santini del Presidente tunisino a scaldare le pietre umide e i garofani rossi a marcare la (...)