Villaggio & C per fare il pieno di risate

Francesco Gambaro

Chi ha già programmato le vacanze, farà bene a rimandarle di una ventina di giorni. A meno che non decida di rimanere dalle nostre parti, per non perdersi il pieno di risate garantito da Alessandro Bergonzoni, Dario Vergassola, Paolo Villaggio, I Soggetti Smarriti e tanti altri ancora. Tutti «convocati» per la quindicesima edizione di «Ridere d'agosto... ma anche prima», la rassegna comica organizzata dal Teatro Garage e dalla Porto Antico S.p.a, in collaborazione con il Comune e la circoscrizione III Valbisagno e con il contributo della Regione Liguria.
Dal 16 luglio al 2 agosto dieci appuntamenti da non perdere, equamente divisi tra il Porto Antico (Arena del mare), e Villa Cattaneo Imperiale di San Fruttuoso, completamente restaurata. È questa la grande novità dell'edizione numero 15, come tiene a sottolineare Lorenzo Costa, direttore del Teatro Garage: «Dopo dieci anni siamo riusciti a riportare la comicità in una cornice incantevole, quale è sempre stata Villa Cattaneo Imperiale a San Fruttuoso».
Ricchissimo il carnet degli spettacoli. Risate a go go, ma non solo. Anche teatro e musica tra i protagonisti più attesi della kermesse. Si comicia sabato prossimo con lo spettacolo di Alessandro Bergonzoni, «Predisporsi al micidiale», un monologo surreale e senza freni esattamente come l'attore bolognese. Quattro giorni dopo si cambia registro: a Villa Imperiale il teatro Garage porta in scena «Crossroads: sulle vie del blues», una ricostruzione della storia del blues, tra realtà e leggenda, poesia e musica. Il 21 luglio è la volta dei Soggetti Smarriti, Andrea Possa e Marco Rinaldi, che propongono il loro ultimo spettacolo «Show 2005» nella cornice di San Fruttuoso. Nel ricco menù di quest'anno non poteva poi mancare uno dei comici del momento, Antonio Cornacchione, reduce dai successi televisivi di Zelig con il monologo tambureggiante «Chiedilo a Silvio» (23 luglio, Porto Antico). «Sarà un successo clamoroso come quello dello scorso anno di Sconsolata. A tutti i comici che sono passati di qui abbiamo portato fortuna», è pronto a scommettere Lorenzo Costa da buon padrone di casa.
Risate e ancora risate mercoledì 27 luglio. E non potrebbe essere altrimenti. All'Arena del mare sbarcano «Quelli di Bulldozer» in «..se la cantano e se la ridono». Ovvero Dario Vergassola, i Quellilì, Bianchi&Pulci e gli Arancia Balcanika, tutti insieme appassionatamente sul palco, pronti a riproporre gli sketches già conosciuti al popolo della Tv. Dai salmi tormentoni dei Quellilì - Valleluia, alle follie di Bianchi e Pulci, fino alle gag dell'inarrestabile Dario Vergassola. Il giorno dopo, a Villa Imperiale, gli amanti del Blues potranno apprezzare i Mama's Pit, uno dei gruppi di musica blues italiani più noti, protagonisti da oltre dieci anni dei festival blues europei. Venerdì 29 luglio Moni Ovadia all'Arena del mare presenta il suo ultimo monologo «La bottiglia vuota», spettacolo incentrato sul mondo Khassidico, ovvero quella corrente dell'ebraismo orientale raccontata attraverso storielle, aneddoti e canzoni. I Quellilì torneranno protagonisti il 30 luglio a Villa Imperiale con il concerto - recital comico «Passa che ti canta».
Il clou di «Ridere d'agosto» verrà raggiunto l'ultima domenica di luglio, quando al Porto Antico Paolo Villaggio porterà «Vita, morte e miracoli...». Spettacolo - testamento dell'uomo Villaggio, che nell'ultima notte della sua vita passa in rassegna tutti i momenti più teneri e significativi della sua esistenza. «Uno spettacolo delicato e commuovente» a detta di Costa. Che al «papà» di Fantozzi vorrebbe assegnare quella sera una targa o un premio ad honorem. «All'ultimo grande comico della Liguria», scandisce il direttore del teatro Garage. Proposta subito accettata dall'assessore alla Cultura della Regione, Fabio Morchio: «Si può fare».Chiuderà la Kermesse il gruppo musicale «Letras de tango» con uno spettacolo che propone brani del repertorio tanghero, a partire da quelli tradizionali fino ai giorni nostri con la musica di Astor Piazzolla. Tutti gli spettacoli inizieranno alle 21.30.
I prezzi: all'Arena del mare si entra con 15 euro, a Villa Imperiale con 10. La prevendita è iniziata (teatro Garage, telefono 010.510731). Le vacanze possono aspettare.