AL VIMINALE

Passano al sottosegretario di Stato Sonia Viale le deleghe che furono di Nitto Francesco Palma, neo Guardasigilli. Lo prevede il decreto del ministero dell’Interno pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Alla Viale, leghista della prima ora e maroniana di ferro, vanno quindi le competenze in materia di confessioni religiose, diritti civili, tutela e promozione delle minoranze storiche etnico-linguistiche e problematiche delle comunità minoritarie delle zone di confine, ma anche di immigrazione, asilo e libertà civili.