Vince a Cannes ma è clandestino

Vincere la Palma d’Oro a Cannes, riportarla in Francia dopo 21 anni, vivere da eroi sotto i riflettori ed essere un «sans papiers», un immigrato in situazione irregolare: nel 2008, in Francia, è possibile, e non è neanche raro. Agam, una delle 24 «piccole star» di «Entre les murs» di Laurent Cantet che ha trionfato sulla Croisette non ha documenti. Ha 17 anni, la madre - Lamia, cinque figli - ha un permesso di soggiorno di un anno. Adesso Agam è sotto i riflettori e quindi non dovrebbe aver più nulla da temere.