Vince Formigoni: candidato al Senato

Ce l’ha fatta, ha vinto lui: Roberto Formigoni sarà il capolista di Forza Italia per il Senato in Lombardia alle prossime elezioni Politiche del 9 e 10 aprile. Dopo un lungo pressing, fatto di buoni propositi e qualche neanche tanto velata minaccia («se mi verrà detto di no, tutto non sarà più come prima»), il governatore lombardo ha ottenuto ciò che voleva. L’annuncio ufficiale arriverà nelle prossime ore, ma la decisione di Silvio Berlusconi veniva data ieri sera da Roma come definitiva.
Ad aver indotto il premier ad accettare la richiesta formigoniana pare sia stata la condizione che il governatore, in caso di elezione, opti poi per proseguire il proprio attuale mandato istituzionale anche dopo il voto. Condizione che avrebbe così fatto superare le perplessità della Lega sulla sua candidatura.
Resta invece ancora in ballo la questione riguardante il «pacchetto» di fedelissimi del governatore da candidare insieme a Formigoni. Due questioni «distinte e non scambiabili» fanno sapere dal Pirellone.