Vince James Barber per ricerca su energia pulita

Sono stati consegnati ieri i Premi Italgas Energia e Ambiente a James Barber e agli italiani Piergiorgio Odifreddi, per la divulgazione scientifica e Ettore Guatelli, che ha ricevuto una menzione speciale per il museo parmense. James Barber è stato premiato per i suoi studi sui meccanismi che, nel mondo vegetale, regolano la fotolisi dell’acqua; studi che consentono di fare un ulteriore passo verso la produzione di energia utilizzando acqua e sole.
Ecco gli altri riconoscimenti: «Progetti per l’Ambiente» è andato alla Nepal Trust Organization, una ong attiva in Himalaya dove ha realizzato numerosi progetti per la salvaguardia della salute umana e la produzione di energia rinnovabile. Premio «Debutto nella Ricerca» a Pietro Asinari (Politecnico di Torino), Sara Biamino (Politecnico di Torino) ed Erik Vesselli (Università di Trieste). Il premio «Giovani per la scienza» è stato attribuito alla scuola media statale Niccolò Tommaseo di Milano, che ha realizzato il plastico di una casa ecocompatibile.