Vince l’Inter Sassi e razzi sui tifosi della Roma

Avrebbe potuto (e dovuto) essere solo una festa, ieri sera a San Siro, per la vittoria da parte dell’Inter della seconda Coppa Italia consecutiva dell’era Mancini. E invece anche ieri gli ultras hanno voluto ritagliarsi il proprio spazio da protagonisti prima e durante Inter-Roma. Le due tifoserie sono venute allo scontro già nel piazzale antistante lo stadio con una sassaiola scatenata dagli ultrà neroazzurri: quattro tifosi romanisti sono rimasti contusi.
La tensione si è poi spostata nel settore ospiti del Meazza, dove sono volati pugni e schiaffi coinvolgendo decine di persone. Alcuni spettatori, per evitare di essere coinvolti, si sono spostati al secondo anello. Dove però romanisti e interisti sono tornati in contatto e le forze dell’ordine hanno dovuto fare cariche di alleggerimento. Il fuggi fuggi si è spostato verso la tribuna centrale, ma poi la tensione è fortunatamente rientrata. Infine, nell’intervallo, un razzo partito dal settore blu ha colpito al ginocchio un tifoso del primo anello trasportato poi al San Carlo.