Vincenzi convoca i consiglieri e legge la rassegna stampa

Grande preoccupazione ieri pomeriggio a Montesignano quando, scortati dalla polizia municipale, una ventina di camper e roulotte dei nomadi che sostano davanti allo stadio di Marassi, hanno invaso il piazzale antistante il campo sportivo del Baiardo e lì si sono accampati. Decine le persone che sono immediatamente scese in strada per protestare ma le rassicurazione dei vigili urbani hanno, momentaneamente, placcato gli animi. Pare infatti che già questa mattina, gli stessi saranno riaccompagnati davanti allo stadio cittadino. Uno sgombero temporaneo, insomma, ordinato solo in occasione della partita di ieri sera. Ma ormai la gente non ci sta più: «Possibile che siamo considerati la pattumiera della Valbisagno? Ogni qualvolta viene sgomberato un campo questi vengono accompagnati sotto le nostre case». Un problema che, anziché essere risolto definitivamente, coinvolge ormai da tempo gli abitanti di Montesignano o quelli di Marassi. Che chiedono venga adottata una soluzione definitiva per il problema dei campi nomadi.