Vincono Bayern e Barcellona. Miccoli fa sorridere il Benfica

Partenza da sogno per i friulani: il bomber, capocannoniere di coppa, si scatena e da solo spazza via il deludente Panathinaikos di Malesani

Vittorie esterne per Bayern e Barcellona nei gironi di Juve e Udinese: tedeschi (deludenti e graziati da un rigore sbagliato dagli austriaci) e spagnoli si propongono subito come avversari principali delle italiane.
Minuti di recupero decisivi per tre squadre: l’Ajax che acciuffa il pareggio a Praga, l’Arsenal che piega in extremis con Bergkamp la sorprendente matricola svizzera Thun e il Benfica che batte il Lilla grazie a un gol del neoacquisto Fabrizio Miccoli, grande protagonista della serata dopo aver colpito anche una traversa nel primo tempo.
Il Villarreal infine blocca sullo 0-0 il Manchester, in dieci per l’espulsione di Rooney che aveva applaudito platealmente l’arbitro Milton Nilsen dopo aver subito un’ammonizione per gioco falloso.
Rapid Vienna-Bayern 0-1 (15’st Guerrero; rigore fallito da Valachovic del Rapid)
Sparta Praga-Ajax 1-1 (21’st Matusovic, 46’st Sneijder)
Arsenal-Thun 2-1 (6’st Gilberto Silva, 7’st Ferreira, 47’st Bergkamp)
Werder Brema-Barcellona 0-2 (13’pt Deco, 30’st Ronaldinho su rigore, concesso per atterramento di Messi)
Villarreal-Manchester United 0-0 (espulso Rooney).
Benfica-Lilla 1-0 (46’st Miccoli).