Vincono Empoli e Palermo. Pari per Samp e Viola

Primo turno Uefa positivo per le squadre italiane. A Mlada Boleslav, Repubblica ceca, il Palermo, prima squadra a scendere in campo ieri pomeriggio, è riuscito a vincere con un gol del serbo Jankovic al novantesimo e ad assicurarsi un ritorno di tutta tranquillità. In realtà partita noiosa, molto povera di azioni e soprattutto di emozioni. Pareggia in Olanda la Fiorentina contro il Groningen: sotto di un gol dal 26’, i viola sono riusciti a pareggiare al 66’ con Semioli dopo uno splendido contropiede orchestrato da Mutu e Pazzini che aveva sostitituito Vieri. Pareggia, ma in casa e questo potrebbe complicare i piani per il ritorno, la Sampdoria bloccata a Marassi dai danesi dell’Aalborg sul 2-2. Blucerchiati in vantaggio con Del Vecchio al 18’, raggiunti dopo un minuto e sorpassati al 54’. Il pareggio è di Bellucci al 58’.
Al suo esordio europeo l’Empoli ha battuto gli svizzeri dello Zurigo per 2-1. In gol al 41’ con Piccolo, i toscani hanno raddoppiato al 48’ con Antonini su rigore. Svizzeri in gol al 74’con Alphonse.
Nel resto del tabellone spiccano la sconfitta per 3-0 del Salisburgo di Giovanni Trapattoni ad Atene contro l’Aek e la vittoria del Sion allenato da Alberto Bigon per 3-2 sui turchi del Galatasaray. Sconfitta casalinga invece per la Dinamo Bucarest di Walter Zenga battuta per 2-1 dall’Elfsborg. Il Bayern Monaco fatica a superare i portoghesi del Belenenses. Ancora una volta a risolvere i problemi della squadra bavarese è stato Luca Toni in gol al 30’. Appuntamento ora al 4 ottobre per il ritorno di questo primo turno.