Vini e piatti tipici che sanno di solidarietà

Singolare abbinamento tra buoni vini e alta cucina con la solidarietà. L'iniziativa al contempo culinaria e benefica verrà proposta domenica nei locali dell'azienda vitivinicola Ramoino e nell'attiguo ristorante di famiglia «Le Mignole» di Sarola in Valle Impero, alle spalle di Imperia. I Ramoino, vinicoltori da tre generazioni, hanno deciso di abbinare alla presentazione di nuovi vini prodotti nella propria cantina, fra i quali due cru, il Pigato «Moie» e il Vermentino «Montenero», ma anche un Rossese di Dolceacqua e un Ormeasco, a una cena aperta a tutti nella quale sarà servito un particolarissimo menù. Il ricavato sarà versato all’Ist e all'Istituto nazionale per la ricerca sul cancro di Genova. Spiega Nico Ramoino, uno dei contitolari dell'azienda:«Si tratta di una serata all'insegna della salute. Salute è anche l'esclamazione che si pronuncia sollevando un bicchiere. Un invito, dunque, al benessere e al buonumore. Per questo abbiamo pensato di proporre un abbinamento che accomuna le due definizioni della parola "salute". La serata alla quale sono invitati tutti i buongustai, professionisti, membri di confraternite enogastronomiche, culminerà nella cena con la presentazione dei nostri nuovi cru di vini liguri».
Il menù (50 euro a commensale) è realizzato da chef di fama che presteranno gratuitamente la loro opera. L'aperitivo a buffet prevede parmigiano dop millesimato 24 mesi, salame della bassa, strolghino di culatello, proposti da Giuberti foods di Parma, poi toma canavesana in insalata con nocciole e uvetta dello chef Diego dell'Arciere di Scarmagno (Torino), tonno fresco intero servito a carpaccio dello chef Fabrizio del ristorante «La Nassa» di Imperia, bue intero cotto allo spiedo in cortile presentato dagli chef genovesi Fulvio del ristorante «La Pineta» e Giorgio dell'«Antica Osteria della Castagna», e per finire ventaglio di dolci di Elvira delle Mignole di Sarola. «I piatti - conclude Ramoino - saranno preparati con olio extravergine di oliva offerto dall'antica azienda Raineri e a fine serata tutti gli intervenuti saranno omaggiati con una bottiglia dei vini presentati corredata da una etichetta speciale realizzata in ricordo dell'evento. Un particolare ringraziamento al consigliere regionale Gabriele Saldo per il coinvolgimento nell'iniziativa di molte personalità del mondo istituzionale e politico di tutti gli schieramenti». Per informazioni telefono 0183.52646