Vini liguri lunedì in vetrina

Degustazioni guidate, incontri con gli esperti e poi, come da tradizione, la cerimonia di premiazione di un protagonista del mondo del vino. Il tutto nello scenario della passeggiata a mare di Camogli. È «Vinidamare», la rassegna dei vini liguri promossa dall'Associazione italiana sommelier Liguria e dal Comune di Camogli, che lunedì aprirà al pubblico la sua quinta edizione. La manifestazione, patrocinata dall'assessorato regionale alle Politiche agricole, e promossa in collaborazione con l'Ascot e la Pro Loco camogliese, vedrà dalle 14,00 alle 19,00 sulle terrazze degli stabilimenti Lido e Miramare l'incontro di esperti e appassionati, che potranno conoscere i produttori dei più rinomati vini liguri e ascoltare dalla loro viva voce la presentazione dei loro prodotti. I visitatori avranno inoltre l'occasione di degustare i vini dell'anno assistiti dai sommelier dell’Ais Liguria, che ne illustreranno pregi e caratteristiche. Come di consueto «Vinidamare» sarà un’occasione di incontro per i professionisti della stampa specializzata e dei redattori delle guide turistiche ed enologiche. La giornata offrirà ai professionisti del settore e ai titolari delle aziende vinicole liguri una preziosa opportunità di divulgazione dell'immagine del vino ligure. Nel corso della manifestazione verrà assegnato il «Premio Vinidamare 2008-Ais Liguria e Comune di Camogli», tradizionalmente attribuito a chi abbia contribuito in modo significativo alla diffusione della cultura enogastronomica. «Signore del vino» sarà il giornalista televisivo Bruno Gambacorta, premiato dal sindaco di Camogli, Italo Mannucci, e da Pierfranco Schiaffino, delegato per il Tigullio dell'Ais.