VINO Venerdì a mezzanotte il «déblocage» del «Novello latino»

È un appuntamento ormai classico di metà autunno quello con il déblocage del novello, celebrato nella nostra regione con le etichette che fanno parte dell’Istituto vino novello del Lazio. E la festa 2009 raddoppia, tenendosi dalle 19 di venerdì prossimo, 6 novembre, nelle due enoteche istituzionali della città: Palatium, enoteca regionale di via Frattina, ormai roccaforte per la promozione delle eccellenze regionali e punto di riferimento per gli enoappassionati della produzione vinicola del Lazio; e la giovanissima Enoteca Provinciale «Provincia Romana». Ma l’orario no stop fino a mezzanotte permette agli appassionati di godersele entrambe. Voluta e organizzata dall’Istituto Vino Novello del Lazio, con l’attiva collaborazione dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione e dall’Arsial e con la partecipazione dell’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Roma, l’iniziativa proseguirà anche nei giorni successivi con momenti di degustazione nelle due enoteche e con una intensa attività di promozione e distribuzione dei vini presso i ristoranti della Capitale e i negozi della grande distribuzione. «Tra le prerogative dell’Istituto del vino novello del Lazio – dice il presidente Enzo Nesta - c’è quella di aver garantito al consumatore un prezzo costante nelle diverse stagioni. L’incremento previsto per il 2009 è ovviamente collegato al netto calo della produzione dell’ultima vendemmia ma è certamente minore rispetto ad altri territori, con una fascia di prezzo dai 4 ai 6 euro».