Viola (ex dg Bpm) sarà il nuovo ad

Popolare Emilia Romagna

Lunedì prossimo il cda della banca Popolare dell’Emilia Romagna dovrebbe cooptare Fabrizio Viola, ex direttore generale della Popolare di Milano, con l’attribuzione della carica di amministratore delegato, al posto di Guido Leoni. Lo ha detto all’agenzia Reuters una fonte vicina all’istituto emiliano, confermando indiscrezioni stampa di ieri. Viola dovrebbe essere cooptato al posto del vicepresidente Ruggero Benassi che lascerà l’incarico per raggiunti limiti di età. Quanto all’attuale ad della Bper, Leoni, «certamente rimarrà in consiglio», si è limitata a dire la fonte, che definisce verosimili le ipotesi stampa secondo le quali il numero uno dell’istituto emiliano potrebbe assumere l’incarico di vicepresidente.