Viola indiavolati E i tifosi intasano di mail il sito Uefa

Una pioggia di e-mail di protesta da far arrivare alla Uefa e al presidente della commissione arbitrale Vilar Llona. È questa l’iniziativa lanciata dall’emittente Radio Blu e dai siti internet violanews.com e firenzeviola.it per permettere ai tifosi della Fiorentina di esprimere tutta la propria indignazione nei confronti dell’arbitro Ovrebo. E il sito fiorentina.it propone di telefonare ai vari uffici dell’Uefa per intasare i centralini e fare sentire la propria indignazione, senza offese ma con ironia, ai vertici del calcio europeo. In più propone a una delle due curve di esporre nella partita di ritorno il monito dantesco «Lasciate ogni speranza voi ch’entrate» in modo che per il Bayern la serata al Franchi possa trasformarsi idealmente in un viaggio all’inferno. «Il vero serpente è il presidente della Uefa Platini - il commento del regista fiorentino e grande tifoso gigliato Franco Zeffirelli -. Ce l’ha con i viola, ogni volta che può cerca di danneggiarli. A questo punto viene da domandarsi che cosa abbia fatto di male alla comunità calcistica europea la Fiorentina per meritarsi tutto questo». Se l’arbitraggio della partita fosse stata un film, «di sicuro sarebbe stata una comica, con Maurizio Crozza nei panni dell’arbitro: purtroppo, invece, è successo tutto davvero», ironizza invece Paolo Beldì, l’ideatore della trasmissione «Quelli che il calcio».