Violava i domiciliari: arrestato un romeno

Tre cittadini romeni sono stati arrestati la notte scorsa, in diverse zone della città, dagli agenti della polizia di Stato. A piazza Irnerio è stato fermato un 19enne che aveva rubato il telefono cellulare a una donna in un negozio di sport. Il giovane era già sottoposto agli arresti domiciliari nel campo nomadi di Villa Trojli. Altri due romeni, una donna di 36 anni e un ragazzo di 21, sono stati fermati dai poliziotti del commissariato Trevi per inottemperanza all’ordine di lasciare l’Italia.