Violentò ragazza: arrestato ragazzo di 17 anni

Stuprò una ragazza di 30 anni, dopo averla rapinata con altri tre complici. Accadde un mese fa ai Quartieri Spagnoli, una delle zone più calde della mala Napoli: la vittima stava tornando a casa con la cugina quando fu aggredita da quattro baby rapinatori. Ma uno di essi, il maggiore dei quattro malviventi, un ragazzino di 17 anni, voleva di più: afferrò con violenza la giovane di 30 anni, si appartò e la violentò. Il cerchio sugli stupratori si è chiuso all’alba di ieri, quando, gli agenti di polizia giudiziaria, coordinati dal pm della Procura per i minori, Patrizia Imperato sono riusciti ad identificare gli altri componenti del commando: due ragazzini di 14 anni e uno di 17. Il maggiore dei tre malviventi avrebbe confessato di essere stato l’autore dello stupro e della rapina, quest’ultima commessa con gli altri tre complici.