Violenta bimba di 6 anni: arrestato un ucraino

A Boscoreale un 31enne è stato arrestato perché
ritenuto responsabile di violenza su una
bimba di 6 anni. Mentre si trovava in un ristorante con la famiglia, la ragazzina è stata importunata nei bagni del locale

Napoli -  A Boscoreale (in provincia di Napoli), nella notte, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato R. K., 31enne ucraino, ritenuto responsabile di violenza sessuale ai danni di una bambina di 6 anni del luogo. I militari dell'arma hanno accertato che ieri sera, mentre la bimba si trovava in un ristorante della zona insieme alla sua famiglia, era stata importunata nei bagni del locale dall'ucraino, che lavora nel ristorante con un regolare contratto di cameriere. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.