Violenta peruviana la polizia lo arresta

Una giovane donna peruviana è stata violentata, giovedì scorso, mentre stava facendo jogging all’interno del Parco Nord. Il presunto responsabile, un nordafricano di circa 35 anni, è stato fermato ieri dalla polizia. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore del tribunale di Milano Stefano Civardi in collaborazione con gli uomini della Squadra mobile. Il presunto violentatore, dopo un appostamento, è stato bloccato ieri nel medesimo luogo della violenza: il Parco Nord, dove è stato ammanettato da agenti in borghese che facevano finta di essere coppiette e sportivi in allenamento.