Violentata a 15 anni: caccia a due stranieri

Una ragazza di 15 anni violentata in un parco di Bologna, in una zona residenziale sulle colline bolognesi, in pieno giorno. La quindicenne era in compagnia del fidanzatino di 17 anni. Sono stati avvicinati da due uomini, sui 20-30 anni, apparentemente stranieri. Minacciandoli con armi da taglio, hanno intimato ai giovanissimi di seguirli fino ad una zona nascosta tra gli alberi. Lì, mentre a turno immobilizzavano il diciassettenne, hanno abusato entrambi della ragazza. Il Pm della Procura che segue le indagini parla di «allarme sociale, evidente e innegabile».